Area Science Park
  • English
  • Urp
  • Intranet 
  • Mappa del sito
  • FAQ
  • Contattaci
  • Phonebook 
  • Loading
Ricerca avanzata
   
Sei in: Home / AREA informa / News / 2013 /

04.04.2013 / Material-storming settore metalmeccanica: tavolo tecnico di lavoro per lo sviluppo di soluzioni innovative grazie all’utilizzo di nuovi materiali

MATERIAL-STORMING SETTORE METALMECCANICA
Tavolo tecnico di lavoro per lo sviluppo di soluzioni innovative grazie all’utilizzo di nuovi materiali 

> Scarica la relazione del Ing. Valeria Adriani

Metal replacement, rivestimenti per alte temperature, materiali low friction, lubrificanti ‘ green’. Sono solo alcuni delle soluzioni e dei materiali innovativi che possono rispondere alle esigenze sempre più pressanti delle imprese della filiera metalmeccanica, interessate a sviluppare - in tempi e con costi contenuti - prodotti più competitivi. Il tavolo tecnico Material-storming  per il settore della metalmeccanica,  tenutosi oggi nella sede della Confindustria di Udine, su iniziativa di AREA Science Park, in collaborazione con  MaTech Point FVG, ha fornito alle imprese che hanno aderito all’iniziativa soluzioni innovative concretamente applicabili al settore, selezionate e proposte da esperti di materiali e trasferimento tecnologico.

L’utilizzo di metalli, per esempio, può trovare un’alternativa nell’impiego di tecnopolimeri, di tecniche per l’incremento della strutturalità, piuttosto che di soluzioni in composito, come pultrusi e prodotti sandwich innovativi. Per quanto riguarda la lubrificazione, possono essere d’a iuto rivestimenti ceramici, trattamenti nanotecnologici, rivestimenti con microcapsule e lubrificanti ‘green’. Tenendo conto del fatto che molte applicazioni della meccanica prevedono condizioni di esercizio gravose, può giovare l'utilizzo di materiali in grado di diminuire vibrazioni e onde sonore oppure di sistemi per il monitoraggio delle temperature.

Material-storming  per la filiera metalmeccanica rientra in una più ampia iniziativa articolata in tre fasi. Si è partiti a marzo con la selezione di una decina di idee di progetto, presentate da imprese del settore del Friuli Venezia Giulia, contenenti spunti innovativi ed esigenze condivisibili anche da altre imprese. Il tavolo tecnico odierno è servito quindi a confrontarsi sui materiali che meglio di altri rispondono alle esigenze raccolte e alle idee di progetto proposte.

La terza e ultima fase prevede, infine, la possibilità di avviare un progetto multi-impresa, sulla base di idee di innovazione condivise dai partecipanti, in grado di incidere positivamente sulla crescita competitiva dell’intera filiera produttiva. AREA Science Park si renderà disponibile a pianificare un progetto comune di ricerca, sviluppo e implementazione di soluzioni e processi innovativi a favore del gruppo di imprese interessate a proseguire l’iniziativa.

Per maggiori informazioni:
ing. Martina Terconi
MaTech Point Friuli Venezia Giulia
Consorzio per l'Area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste
Tel. +39.040.3755258   Cell. +39.334.6407095
martina.terconi@area.trieste.it

Un'iniziativa realizzata nell'ambito del progetto Innovation Network, co-finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.
In collaborazione con: MaTech Materiali Innovativi, Parco scientifico e Tecnologico Galileo e Confindustria Udine.


<< indietro

Ultime news

02.05.2014
Vivi da protagonista l’Open Day di AREA Science Park: diventa un volontario!
03.05.2014
Workshop "Nutriheart - malattie cardiovascolari: fattori di rischio e prevenzione"
10.05.2014
Open Day 2014: conosci AREA Science Park? Vieni a visitare il parco scientifico e tecnologico di Trieste
Tutte le news Contattaci! Risponderemo alle tue esigenze
Iscriviti agli RSS di AREA